29 aprile – Giornata di donazione

13112763_992700614111392_1106000455790998481_oVenerdì 29 aprile Donazione di sangue presso sede AVIS a Varazze.

Come sempre siete i benvenuti nostri affezionati “clienti” ma sopattutto i nuovi potenziali donatori ai quali si potrà fae la prova di idoneità .

Vi aspettiamo in sede !

Posted in 2016, Eventi | Leave a comment

AVIS accoglie gli studenti della scuola primaria

Il 21 aprile 2016, AVIS Varazze ha incontrato gli alunni della 5D della scuola primaria G.Massone di Varazze, secondo appuntamento in conclusione dell’incontro che il nostro direttore sanitario D.ssa Angela Perata ha avuto con i maestri in occasione dello studio del corpo umano e del sistema circolatorio.
Essendo la sede e il centro prelievi adiacente alla scuola è stata una idea quella di far conoscere cosa è AVIS per la città di Varazze.
Così la D.ssa Perata in compagnia della Presidente AVIS sig.ra Piacentini Giusy hanno dato il benvenuto agli studenti in sede. Tante domande sono state fatte e con piacere la direttrice sanitaria ha risposto agli studenti per la parte sanitaria mentre per la parte della accoglienza e amministrativa la Presidente Giusy ha integrato le spiegazioni necessarie. Qualche studente ha anche provato la poltrona per le donazioni, chissà se in futuro vedremo questi ragazzi fare parte della famiglia AVIS. Al termine è stato consegnato agli studenti del materiale illustrativo con la preghiera di parlare in famiglia di quello che hanno potuto vedere e ascoltare oggi. Gli studenti sono stati accompagnati dai maestri sig.ra Grazia Elisa TANCREDI e il sig. Andrea CARADONNA.

IMGP5878 IMGP5882 IMGP5869

Posted in notizie | Tagged , | Leave a comment

Tempo di bilanci….

logo-avis-varazze

Cari amici, abbiamo iniziato il 2016 con tante iniziative per cercare di raccogliere nuovi donatori promuovendo la giornata di donazione della seconda domenica e dell’ultimo venerdì di ogni mese sui social network (via facebook), e con la chiamata diretta al donatore periodico (tramite sms).

Abbiamo voluto fare una statistica delle donazioni effettuate nell’ultimo anno rapportandole agli anni precedenti a partire dal 2011.

Facciamo una piccola premessa per ricordarvi che nel mese di ottobre 2012 siamo stati costretti ad andare via dalla sede di Via Savona prossima alla demolizione e siamo rimasti senza “fissa dimora” per due anni.  Questa situazione infatti è durata fino a quando siamo entrati in possesso dei locali di Via Carducci che, ristrutturati e rimessi a nuovo, sono diventati operativi a novembre 2014, mese nel quale abbiamo fatto la prima giornata di donazione. Durante il periodo di transizione abbiamo effettuato solo alcune raccolte con l’emoteca mobile, mentre i nostri donatori si recavano al CTO del Valloria di Savona.

Vi presentiamo un grafico che mostra dal 2011 una parabola discendente delle donazioni per i problemi che vi abbiamo spiegato in premessa. Tuttavia siamo fieri di poter affermare che oggi il trend negativo è terminato e come potete vedere già il 2015 ha evidenziato una crescita notevole che ci ha permesso di ritornare ai valori del 2011. Possiamo affermare già ora, senza paura di essere smentiti, che il 2016 sarà un anno ancora in aumento come dimostrato dai prelievi di questi primi mesi.

Statistiche donazioni

Per coloro che non conoscono la terminologia medico-trasfusionale diciamo che la raccolta di sangue intero è la sacca di sangue da 450 cc prelevata al donatore (possibile nella ns sede e a al CTO di Savona) mentre l’Aferesi è la raccolta di plasma e/o piastrine che viene effettuata solo al CTO di Savona. Con quest’ultima attività di prelievo mirato, i prodotti vengono lavorati per la produzione di farmaci salvavita.

Augurando di potervi ospitare sempre più numerosi sappiate che sarete sempre i benvenuti nei locali di Via Carducci, adesso ancora più facili da trovare per la nuova insegna luminosa che abbiamo posizionato all’ingresso della sede.
Grazie a tutti i nostri donatori!!!

 

 

Posted in notizie | Tagged , , , | Leave a comment

Assemblea annuale SOCI Donatori

logo-avis-varazzeSi informano i soci donatori che il giorno

GIOVEDI 25 febbraio 2016 alle ore 21

nella sede dell’AVIS Varazze (Via Carducci 11) si terrà l’assemblea annuale dei soci.

Siete invitati a partecipare. Raccomandiamo la puntualità.

Posted in notizie | Leave a comment

14 febbraio 2016 : San Valentino Blood donation

06823668ce3611c0c1ac06ba6016ba6cCari amici eccoci giunti al primo appuntamento di febbraio 2016 . Una data particolare che richiama amore per chi ci accompagna nella vita. Cerchiamo di compiere insieme una bella azione cercando di provare a donare il proprio sangue per le persone meno fortunate.

Appuntamento Domenica 14 dalle 8 alle 11 in sede AVIS a Varazze !

Grazie a tutti.

Posted in notizie | Tagged , , | Leave a comment

Precisazione del CNS (Centro Nazionale sangue) in merito alle trasfusioni

logo-avis-varazzeInvitiamo alla breve lettura della dichiarazione emessa dal Centro nazionale sangue riguardanti le trasfusioni:

 

Sangue sicuro, in Italia è una certezza

15-01-2016
In riferimento alla sentenza della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo del 14 Gennaio 2016 sui ricorsi di pazienti italiani che hanno sviluppato infezione da HIV, virus dell’epatite B e virus dell’epatite C a seguito di trasfusione di emocomponenti infetti tra gli anni 70’ e 90’ ed in risposta alle dichiarazioni apparse oggi su alcune agenzie di stampa e quotidiani nazionali, il Centro Nazionale Sangue, organo tecnico del Ministero della Salute e Autorità Competente con funzioni di coordinamento e controllo tecnico-scientifico del sistema trasfusionale nazionale, precisa quanto segue:

In Italia il grado di sicurezza degli emocomponenti e dei farmaci derivati del plasma rispetto al rischio di trasmissione di agenti infettivi noti (HIV, virus dell’epatite B, virus dell’epatite C) ha raggiunto, da molti anni, livelli estremamente elevati.
Tale livello di sicurezza è garantito da un sistema basato sulla donazione volontaria, periodica, anonima, responsabile e non remunerata, dall’utilizzo per la qualificazione biologica di test di laboratorio altamente sensibili e da un’accurata selezione medica dei donatori di sangue, volta a escludere i soggetti che per ragioni cliniche o comportamentali sono a rischio.

In virtù dei suddetti interventi, il rischio residuo di contrarre un’infezione a seguito di una trasfusione di sangue è prossimo allo zero, come ampiamente dimostrato dal sistema di sorveglianza nazionale coordinato dal Centro Nazionale Sangue.
Ad oggi, infatti, questo rischio è stimato in: 1,6 casi per milione di donazioni per l’epatite B, 0,1 casi per milione di donazioni per l’epatite C e 0,8 casi per milione di donazioni per l’HIV. A fronte di più di 3 milioni di emocomponenti trasfusi ogni anno (8.349 emocomponenti trasfusi ogni giorno), da oltre dieci anni in Italia non sono state segnalate infezioni post-trasfusionali da HIV, virus dell’epatite B e virus dell’epatite C.
“Le Associazioni di volontariato del sangue – commenta Vincenzo Saturni, coordinatore pro tempore CIVIS (Coordinamento interassociativo volontariato italiano sangue)e presidente AVIS – sono impegnate da anni, in stretta collaborazione con le istituzioni sanitarie – tra cui il CNS – e i tecnici del mondo trasfusionale, a garantire la massima sicurezza e qualità del processo di donazione del sangue, per tutelare nel migliore dei modi il CITTADINO ricevente e il donatore stesso. I dati presentati dal CNS confermano gli importanti passi avanti compiuti dall’Italia in tema di qualità e sicurezza, allineandoci agli standard dei Paesi più evoluti in ambito sanitario/trasfusionale. Il volontariato del sangue, inoltre, è impegnato ogni giorno nella fondamentale promozione di stili di vita sani tra i donatori volontari e associati, al fine di rendere ancora più elevati i livelli di sicurezza. Grazie anche a quest’azione siamo arrivati all’84% di donatori periodici e associati, fattore che ci posiziona ai primissimi posti nel mondo e che rappresenta un ulteriore indicatore di qualità e sicurezza”.

Continue reading

Posted in Blog, notizie | Tagged , , , | Leave a comment